Halo Infinite presenterà Spartan Griffin di “Shadows Of Reach”

Spartan Griffin, un personaggio originariamente apparso nel romanzo di Halo: Shadows of Reach, farà la sua apparizione in Halo Infinite


Durante la sua apparizione sul podcast Fadam e Friends la scorsa settimana, l’attore Verlon Roberts ha rivelato (tramite GamesRadar) che avrebbe lavorato nel “making of” in Halo Infinite, la quale data di uscita deve ancora essere annunciata ufficialmente.

Roberts ha fatto notare che ha fornito molte voci fuori campo, oltre a motion capture per il prossimo sequel “stando in piedi in un grande magazzino coperto di punti mentre indossava lo spandex”. L’attore ha anche confermato di aver partecipato a diverse scene per Halo Infinite anche con l’attore che interpreta Master Chief, il che significa che Spartan Griffin condividerà i riflettori con il protagonista.

Prendi nota che Spartan Griffin non è l’unico nuovo personaggio ad essere trapelato prima di un annuncio ufficiale. Halo Infinite dovrebbe anche vedere il ritorno dell’Arbiter che era presente in Halo 5 dopo essere stato assente da Halo 4.

Microsoft non ha confermato una nuova data di rilascio per Halo Infinite. Roberts, tuttavia, ha dichiarato che il sequel è stato “spostato alla fine di novembre 2021”.

Halo Infinite doveva inizialmente essere un titolo di lancio per Xbox Series X e Xbox Series S prima di essere ritardato a causa della cattiva impressione dei players sulla grafica e gli elementi di gioco intravisti nel primo gameplay. Microsoft ha quindi deciso di non pushare troppo la data d’uscita ed ha incaricato lo sviluppatore 343 Industries ad elaborare miglioramenti con le giuste aspettative di questa nuova generazione.