Nella notte è arrivata una notizia che farà felici tutti i videogiocatori impegnati nel multiplayer di Halo Infinite, specialmente coloro scontenti del sistema di progressione messo a punto dai ragazzi di 343 Industries.

Halo Infinite ci permetterà presto di guadagnare, in game, crediti per il suo store online. Il senior community manager di 343 Industries, John Junyszek, lo ha confermato stasera in un post sui forum di Halo Waypoint.

Anche Jerry Hook, che ricopre il ruolo di Head of Design presso la software house di Redmond, ha confermato che il Battle Pass della Stagione 2 permetterà di guadagnare Crediti con la normale progressione. In altre parole, agli acquirenti del futuro pass basterà giocare per mettersi in tasca un certo quantitativo di valuta di gioco da reinvestire nell’acquisto di altri oggetti, inclusi cosmetici e persino un nuovo Battle Pass.

“Grazie al vostro continuo feedback, siamo felici di annunciare che i Crediti potranno essere guadagnati nel Battle Pass della Stagione 2. Ciò significa che sarete in grado di guadagnare Crediti come parte della progressione di Halo Infinite. Sveleremo altre informazioni con l’approssimarsi della Stagione 2”, ha scritto Hook su Twitter.

Da quando la modalità multiplayer di Halo Infinite è stata lanciata a novembre, i players hanno criticato alcuni aspetti del suo modello free-to-play. A partire dal fatto che la progressione nel Battle Pass fosse bilanciata male, cosa che 343 Industries ha affrontato molto rapidamente. Altri si sono concentrati sulle ricompense cosmetiche, affermando che il Battle Pass gratuito offrisse poco in termini di sbloccabili significativi, lasciando alla fine tutte le cose interessanti dietro alle microtransazioni.

E’ stato solo la scorsa settimana che 343 Industries ha dichiarato l’intenzione di abbassare i prezzi nel negozio. Mentre i prezzi degli emblemi hanno già subito un calo questa settimana, Junyszek ha dichiarato stasera che l’aggiornamento del negozio della prossima settimana inizierà a offrire articoli in vendita in modo frammentario, piuttosto che esclusivamente come parte di pacchetti costosi.

I Crediti, ricordiamo, rappresentano una valuta di gioco a pagamento. Il Microsoft Store offre un pacchetto da 500 a 4,99 euro, un pacchetto da 1.000 a 10 euro e così via, prevedendo inoltre dei bonus riservati a coloro che acquistano gruzzoletti più corposi.

Al momento, non è chiaro come verranno distribuiti esattamente i crediti, lasciando molte domande aperte. I giocatori li guadagneranno periodicamente salendo di livello, un po’ come i potenziamenti di XP e gli scambi di sfide di questa stagione? Saremi davvero in grado di guadagnare abbastanza crediti per acquistare in modo significativo fantastici cosmetici premium? Fondamentalmente, i giocatori saranno in grado di accumulare crediti e spenderli per il costo iniziale dei pass battaglia delle stagioni future?

I rappresentanti di Microsoft non hanno risposto a questa richiesta.

La seconda stagione di Halo Infinite dovrebbe iniziare a maggio, a quel punto verrà aggiunto anche il supporto per il gioco cooperativo nella campagna, un punto fermo per ogni precedente gioco di Halo che era assente in Infinite al lancio. Nel post di Waypoint di stasera, Junyszek ha affermato che il team sta continuando a cercare soluzioni per la playlist Big Team Battle.

Ma c’è un lato positivo: a partire da martedì, 343 Industries rimuoverà ( finalmente! ) le sfide a tema BTB dalla rotazione dei settimanali, quindi non dovremmo più bruciare crediti sugli scambi di sfide per una modalità ancora immersa in parecchi bug.

Di Riv3rsE

Founder di AXIOS Halo Italia (YT, FB, INSTA) ed Halosofia. Editor per la pagina Facebook "Le più belle frasi di Halo" (+3.4k membri)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.