Gli sviluppatori hanno dichiarato di aver migliorato il matchmaking, mentre sono in arrivo correzioni sulla registrazione dei colpi, sul sistema di collisione e sui problemi di desync


Il comparto multiplayer di Halo Infinite è disponibile già dal mese di novembre 2021 con la formula free-to-play, ma gli sviluppatori di 343 Industries sono rimasti molto silenziosi per la maggior parte del tempo per quanto riguarda alcuni degli aspetti più critici del gioco.

Ora, lo studio di sviluppo interno a Microsoft e Xbox Game Studios ha finalmente rotto il silenzio rivelando tante novità in arrivo per quanto riguarda la qualità delle partite online su Halo Infinite, con miglioramenti a matchmaking, latenza e tanto altro ancora.

Prima di tutto, quelli di 343 hanno dichiarato di aver già introdotto dei cambiamenti all’interno del matchmaking online al fine di risolvere il problema dell’uccidere o dell’essere uccisi da dietro il muro durante un’inseguimento o fuga. Per questo motivo si è deciso di posizionare più spesso i giocatori molto più vicini ai datacenter in quanto il sistema progettato da 343 Industries è stato definito “non funzionante quanto avevamo pianificato“. Già da adesso, quindi, il matchmaking prediligerà tutto ciò andando ad aumentare leggermente il tempo di matchmaking (che effettivamente erano un po’ troppo istantanei per essere davvero efficienti, ndr).

Con questa soluzione il matchmaking cercherà di unire i giocatori più spesso sotto un datacenter vicino a loro, prediligendo giocatori geograficamente vicini e quindi dal ping basso verso il server. Inoltre, lo stesso aggiornamento dovrebbe servire per eliminare la pratica del geofiltering da parte di alcuni giocatori, ossia un metodo illecito da parte degli utenti per decidere il server su cui giocare, che però causava più problemi che altro. Tutto questo dovrebbe essere già disponibile attualmente, ma non si escludono ulteriori miglioramenti in futuro.

HALO INFINITE
343 Industries ha già introdotto alcuni miglioramenti al matchmaking, ma tante altre novità sono in arrivo con le prossime patch.

Successivamente, per quanto riguarda il problema fastidioso dei colpi corpo a corpo o colpi da fuoco non registrati, gli sviluppatori hanno affermato di essere già al lavoro da tempo su una patch per sbloccare la situazione, in quanto si tratta di uno dei difetti effettivamente più in grado di rovinare l’esperienza di gioco.

Il team si trova attualmente al lavoro anche su diversi problemi relativi al sistema di collisioni tra giocatori e soprattutto durante gli scambi di colpi corpo a corpo. Qualsiasi miglioramento di 343 relativo ad abbassare la latenza dovrebbe sistemare di per sé questo problema, ma il team ha specificato di essere al lavoro su una vera e propria soluzione dedicata al sistema di collisione tra giocatori fallace del gioco.

La software house ha poi confermato di essere a conoscenza dei problemi per cui il client potrebbe desincronizzarsi in maniera definitiva dal server (il cosiddetto desync), causando quindi una compromissione della qualità di gioco per tutta la durata di una partita. In definitiva, la partita dovrebbe sistemare il problema di desincronizzazione automaticamente dopo pochi attimi, ma questa processo potrebbe fallire rendendo la partita compromessa fino alla sua conclusione. Ora, gli sviluppatori stanno già lavorando a una soluzione che sarà presente all’interno delle prossime patch.

Per maggiori informazioni su tutte queste novità potete dirigervi direttamente al sito ufficiale di Halo Waypoint, mentre a questo indirizzo trovate spiegazioni ulteriori sulla pratica del geofiltering. Qui di seguito alcuni tweet di riferimento.

Ricordiamo che la seconda patch correttiva per la playlist del Big Team Battle è stata resa disponibile nei giorni scorsi, per cui dovreste aver già visto dei miglioramenti nell’avvio del matchmaking. Inoltre, 343 Industries ha voluto specificare che le modalità 4 contro 4 girano sui server a un tick rate di 60hz, mentre il Big Team Battle gira soltanto a un tick rate di 30hz, probabilmente per via dell’alta quantità di giocatori all’interno della partita.

Infine, vogliamo ricordare che il multigiocatore di Halo Infinite è disponibile gratuitamente per le piattaforme PC Windows 10/11Xbox One e Xbox Series X|S.

FONTE GAME-EXPERIENCE.IT

Di Riv3rsE

Founder di AXIOS Halo Italia (YT, FB, INSTA) ed Halosofia. Editor per la pagina Facebook "Le più belle frasi di Halo" (+3.4k membri)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.