Il lead designer multiplayer di Halo Infinite, Andrew Witts, ha lasciato 343 Industries, segnando l’ultima partenza di alto profilo dallo studio Microsoft di Redmond. Responsabile delle modalità e dei sistemi fondamentali di Halo Infinite, Witts ha trascorso più di tre anni nella società, lavorando al fianco del direttore creativo multiplayer Tom French sulle ultime novità presenti nel titolo.

Witts ha annunciato la sua partenza su Twitter, affermando che è stato un “onore” guidare il team di progettazione multiplayer per Halo Infinite. Attualmente rimane poco chiaro chi assumerà il ruolo.

Halo Infinite ha visto continue partenze di alto profilo nel corso degli anni. L’ex capo dello studio 343 Industries, Chris Lee, si è separato dal progetto alla fine del 2020, dopo la partenza dell’ex direttore creativo Tim Longo e del produttore principale Mary Olson nel 2019. L’ex direttore di Bungie, Joseph Staten, continua a guidare Halo Infinite come capo creativo del progetto.

Halo Infinite riceverà presto la sua seconda stagione di contenuti, con varie nuove aggiunte annunciate per il titolo. Halo Infinite Season 2, Lone Wolves, includerà due mappe multiplayer, tre modalità e nuove offerte di personalizzazione, tutte previste per il lancio il 3 maggio 2022.

Oggi come oggi è tanta la frustrazione tra i fan per la mancanza di comunicazione da parte dello sviluppatore 343 Industries, con scarsi aggiornamenti dei contenuti post-lancio e con la costante popolazione in declino. Contenuto a parte, il gioco ha anche affrontato problemi tecnici che ne corrodono la qualità, oltre al dilagante cheating in aumento, con un impatto significativo soprattutto su PC.

La Stagione 2 rappresenta probabilmente l’ultima spiaggia per un titolo che è ancora alla ricerca costante del suo climax.

Di Riv3rsE

Founder di AXIOS Halo Italia (YT, FB, INSTA) ed Halosofia. Editor per la pagina Facebook "Le più belle frasi di Halo" (+3.4k membri)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.